Detrazioni fiscali 2019

Per l’installazione di impianti fotovoltaici lo Stato permette di beneficiare dell’incentivo delle detrazioni fiscali IRPEF.

Grazie alle detrazioni fiscali IRPEF sarà possibile recuperare il 50% della spesa sostenuta per il montaggio dell’impianto, fino a un massimo di spesa di 96.000 euro. La detrazione dalle imposte IRPEF si applicherà in 10 quote annuali.

Con la legge di bilancio 2019 sono state prorogate fino al 31 dicembre 2019 le detrazioni fiscali del 50% e 65% per gli interventi di efficientamento energetico

I soggetti (persone fisiche o giuridiche) che hanno diritto di usufruire della detrazione sono di varia natura. Possono infatti accedere alla detrazione non solo i proprietari degli immobili sui quali sono realizzati gli impianti, ma anche gli inquilini o i comodatari. Nel dettaglio:

  • proprietari o nudi proprietari;
  • titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie);
  • locatari o comodatari;
  • soci di cooperative divise e indivise;
  • imprenditori individuali, per gli immobili che non rientrano fra i beni strumentali o merce;
  • i soci delle società di persone (Società Semplice, Snc, Sas) e soggetti equiparati (Studi Associati).

La detrazione fiscale del 50% va ad aggiungersi all’agevolazione IVA prevista per l’installazione di un impianto fotovoltaico su un immobile a prevalente uso abitativo, per il quale il regime applicato è del 10% anziché del 22%.

Per approfondire è possibile consultare il sito della Agenzia delle Entrate, a questo specifico link.


Cos'è il fotovoltaico Le nostre installazioni Detrazioni fiscali 2016